ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI BUONABITACOLO E SANZA
 

Istituto - Il territorio

BUONABITACOLO

Formato dall’unione di buono-abitacolo dal latino habitaculum, fu fondato nel 1333 da Guglielmo Sanseverino, Conte di Marsico, che impose questo nome per la salubrità dell’aria e perché lontano dalle paludi infette che dilagavano nel Vallo di Diano.

panorama di BuonabitacoloIl paese è disposto su due livelli, la parte bassa, chiamata Borgo, e la parte alta chiamata Casale. Nella parte bassa si può visitare la Cappella di Santa Maria degli Angeli, ricca di decori barocchi, così come la settecentesca Chiesa della Santissima Annunziata, che si trova, invece, nella parte alta. Degni di nota sono anche la Cappella di San Domenico, l’edificio certosino detto la Grancia e il Santuario del Monte Carmelo.

Buonabitacolo è all’interno del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, ha 2671 abitanti, è a 501 mt sul livello del mare con una superficie di 1539 ettari. La ricca vegetazione, tipica della macchia mediterranea, ne fa il luogo ideale per passeggiate, escursioni e per godere di piacevoli giornate in una natura incontaminata. Gli eventi organizzati nel comune sono per lo più legati alla vita religiosa della comunità.

Il 20 Luglio si festeggia la Madonna del Carmelo e Sant’Elia, Patrono del paese mentre il 13 agosto si festeggia San Donato . Buonabitacolo è in grado di offrire una vasta gamma di prodotti enogastronomici tipici locali.

SANZA

Il paese occupa la parte sud del Vallo di Diano al confine con il Cilento, rientra nel territorio del Parco Nazionale del “Cilento e Vallo di Diano”.

È circondato da una cornice di montagne, fra cui spicca la vetta del monte Cervato (dichiarato patrimonio dell’Unesco) con i suoi 1898 metri di altezza. Tutto il territorio sanzese è ricco di boschi che iniziano con  querceti e castagneti, fino alle faggete, mentre sulle rive del fiume Bussento abbiamo una vegetazione di bosso (da cui il fiume prende il nome). Nella zona a sud-ovest iniziano le coltivazioni di ulivi e la vegetazione di piante tipiche mediterranee.

panorama di SanzaIl più antico nucleo abitato, è appollaiato sulla collina, con una interessante distribuzione a corona delle abitazioni, il centro storico è di origine medievale e si snoda in una ragnatela di vicoli e scalette interrotti da suggestive piazzette su cui affacciano antichi palazzi gentilizi con imponenti portali. La parte nuova del paese si estende a valle, intorno ai due edifici scolastici.

Gli abitanti sono circa 2800, dediti prevalentemente alle attività agricole e boschive. Sono, anche, presenti attività commerciali, artigianali ed imprenditoriali, proporzionalmente alla popolazione. Il livello culturale e di istruzione rispecchia la media del Vallo di Diano.

 

Istituto Comprensivo Statale di Buonabitacolo - via Brandileone - 84032 Buonabitacolo (SA)

plesso di Sanza- piazza XXIV Maggio - 84030 Sanza (SA)

tel. 097591065 - email saic8ak00n@istruzione.it - pec saic8ak00n@pec.istruzione.it

Codice Mecc. SAIC8AK00N - Codice Fiscale 92014430653

 

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!